menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanza anti-botti, polemica di Acri (Forza Italia): "Tutelati solo gli animali del centro"

"Ho letto con incredulità la notizia dell’ordinanza del comune relativa al divieto di utilizzo di petardi solo in centro storico a tutela degli animali domestici"

"Ho letto con incredulità la notizia dell’ordinanza del comune relativa al divieto di utilizzo di petardi solo in centro storico a tutela degli animali domestici, non comprendendone né la ratio né la finalità, posto che, come spero, non volesse significare una discriminazione per gli abitanti proprietari ed animali del resto della città": è la critica che viene mossa da Raffaele Acri, responsabile provinciale Seniores Forza Italia. Sempre Acri: "Le misure adottate dalla Giunta del Sindaco Zattini dal giorno dell’insediamento, ancorchè non incontrassero pienamente il mio parere, rientrano nel novero delle responsabilità politiche e delle scelte che ogni primo cittadino assume, confrontandole immediatamente o successivamente con il giudizio dei cittadini e quindi meritevoli di rispetto almeno istituzionale, ma onestamente pur sforzandomi di comprendere, mi riesce impossibile immaginare il motivo di una limitazione riguardante il solo centro storico, a tutela dei soli fortunati animali che vivono nelle vecchie mura.  E gli altri?"

"Conosco ed apprezzo la scrupolosa diligenza dell’Assessore Petetta nel suo incarico, oltre alla sensibilità verso il mondo animale dimostrata, grazie alla quale, dal prossimo anno, i cani potranno accedere al Parco Urbano. Il medesimo impegno sta profondendo, il nostro, per completare progetti tesi a migliorare la convivenza tra i proprietari con i loro animali e gli altri cittadini. Non riesco quindi ad immaginare quale sinergia della Giunta e condivisione di intenti possa aver condotto alla promulgazione di una ordinanza così parziale ed inefficace se confrontata con il numero di cittadini cui è rivolta. Aggiungo che numerosi ormai sono gli esempi di comuni del comprensorio e del resto della Penisola che hanno promulgato ordinanze di divieto di utilizzo di giochi pirotecnici sul territorio comunale, ma nessuno ha pensato di discriminare gli animali del centro storico da quelli della periferia. Nell’augurare un migliore anno nuovo al Sindaco Zattini ed alla Giunta ci prepariamo noi periferici a festeggiare la fine dell’anno con i nostri animali, scusandoci di non poter applaudire al provvedimento, poiché le mani le useremo per proteggere le orecchie dei nostri amici.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento