Ordinanza antismog, automobilisti disciplinati. E dal 2018 norme più severe

La Polizia Municipale di Forlì è stata impegnata in specifici controlli, che hanno portato anche a sanzionare i trasgressori, con multe comprese tra 41 ed 85 euro

LIMITAZIONI PIU' SEVERE - In futuro il Piano Aria Integrato Regionale 2020 prevede limitazioni più severe. Dal primo ottobre 2018 la limitazione sarà estesa a tutti i veicoli diesel Euro 4; dal primo ottobre 2020 anche ai mezzi a benzina Euro 2 e ai restanti veicoli (benzina, gpl e metano e per le due ruote) fino all'Euro 1 incluso. L’obiettivo del Piano è quello di far scendere dal 64% all’1% la popolazione esposta a più di 35 superamenti l’anno per le pm10 e assicurare il rispetto dei valori limite degli inquinanti atmosferici sull’intero territorio emiliano-romagnolo. La Regione punta alla riduzione del 20% del traffico, all’estensione delle Zone a traffico limitato fino al 100% dei centri storici e delle aree pedonali fino al 20%.

ECO-BONUS - Intanto sono già realtà gli ecoincentivi da 2.500 euro per rottamare i veicoli commerciali leggeri, sia diesel che benzina, e sostituirli da nuovi mezzi Euro 6, alimentati a Gpl, metano o elettrici e ibridi. Potranno beneficiarne in via prioritaria imprese, anche artigiane, fino a 50 dipendenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ARIA CHE RESPIRIAMO – Dal primo gennaio le centraline dell'Arpae hanno registrato valori di pm10 superiori alla soglia di 50 microgrammi per metrocubo 17 volte in viale Roma, mentre alla stazione di rilevamento installata nel parco della Resistenza gli sforamenti sono stati 14. All'anno il numero di superamenti consentiti sono 35. E a condizionare l'innalzamento dello smog sono anche le condizioni atmosferiche, con periodi prolungati di alta pressione nei periodi freddi che facilitano il ristagno dell'aria. I dati del 2016 sulle concentrazioni di polveri in Emilia-Romagna confermano un trend positivo e segnano uno dei migliori risultati dell’ultimo decennio: solo otto stazioni su 43 hanno superato il valore limite giornaliero di pm10 per oltre 35 giorni, mentre nel 2015 erano state 23 stazioni. Numeri alla mano, che dimostrano una maggiore attenzione nel rispetto dell'ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • "Qui non si entra con la mascherina", due multe per l'agenzia. Il titolare a Canale 5: "Non le pago"

  • Servizio delle Iene scopre un carabiniere forlivese adescatore di una 13enne

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento