Cronaca

Ordinanza contro vetro, polemica di Possibile: "Fuori legge anche le borracce in metallo che eliminano la plastica"

“Il sindaco di fatto mette al bando tutte le borracce di metallo, quando proprio l’utilizzo delle borracce sta avendo un impatto positivo nella limitazione del consumo della plastica"

“Che il Sindaco Zattini ed il vicesindaco Mezzacapo non avessero grande sensibilità nei confronti delle questioni ambientali, lo si era capito già quando il Sindaco ha deciso di fare marcia indietro e disconoscere la sua firma sugli impegni presi con il movimento Fridays for Future. Però diramare un’ordinanza che prevede il divieto  di consumo "di bevande analcoliche (sic!) se contenute all’interno di recipienti in vetro o metallo" lascia sbigottiti”, lo dice Possibile Forlì- Cesena. In polemica con l'ordinanza anti-vetro emanata dal sindaco Zattini.

“Il sindaco di fatto mette al bando tutte le borracce di metallo, quando proprio l’utilizzo delle borracce sta avendo un impatto positivo nella limitazione del consumo della plastica. I genitori  e i nonni non potranno portare al parco  succo di frutta in bottigliette di vetro, nonostante il vetro sia un materiale meno inquinante e completamente riciclabile. Persino il thé dovrà essere consumato strettamente in bottigliette di plastica ( sic !) perchè quello in lattina viene anch’esso messo al bando. Praticamente un favore al consumo spasmodico della plastica”, sempre la nota di Possibile. 

“Proprio nei giorni in cui assistiamo a livello globale alla distruzione delle foreste che costituiscono il polmone della terra, il nostro sindaco decide di emettere un’ordinanza nemica dell’ambiente in nome della “sicurezza e del decoro” e della lotta all’abuso d’alcol fra gli adolescenti. Si fosse fermato alle bevande alcoliche avrebbe avuto almeno dei margini per sembrare credibile. Pertanto, come Possibile, chiediamo al Sindaco di rivedere fra 90 giorni il contenuto dell’ordinanza e di correggere il tiro nell'apposito Regolamento prevedendo  un sistema incentivante per chi vive attivamente il centro storico, parchi compresi, in modo ecosostenibile”, conclude Possibile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza contro vetro, polemica di Possibile: "Fuori legge anche le borracce in metallo che eliminano la plastica"

ForlìToday è in caricamento