Mascherine obbligatorie fuori asili e scuole: il sindaco firma l'ordinanza

Firmata dal sindaco un'ordinanza sottoscritta contenente ulteriori disposizioni per la tutela della salute pubblica

"E’ fatto obbligo a chiunque di indossare correttamente il Dispositivo di Protezione Individuale (mascherina facciale di comunità, mascherina monouso o mascherina lavabile, anche auto-prodotta, in materiali multistrato idonei a fornire un’adeguata barriera) fatta eccezione per i minori al di sotto di 6 anni e per i soggetti che presentino forme di incompatibilità certificata con l’uso continuativo della mascherina, in prossimità degli asili nido, scuole dell’infanzia ed istituti scolastici di ogni ordine e grado, entro cento metri da ciascun accesso, ed all’interno dei cortili e delle pertinenze degli stessi, in concomitanza con gli orari di ingresso e di uscita degli alunni. L’obbligo entra in vigore da giovedì fino a nuova disposizione". È questo il contenuto dell’ordinanza sottoscritta mercoledì mattina dal sindaco Gian Luca Zattini contenente ulteriori disposizioni per la tutela della salute pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nonostante la diffusione del contagio sia diminuita e si sia riscontrato il rigoroso rispetto di tutte le misure di prevenzione prescritte nei protocolli anti-Covid, ci troviamo ancora in una situazione di emergenza sanitaria - dichiara Zattini - nel corso di queste settimane, con la riapertura di asili nido, scuole dell’infanzia e istituti scolastici di ogni ordine e grado, pur se con ingressi scaglionati in ragione dell’afflusso di persone, abbiamo riscontrato rilevanti fenomeni di assembramento, difficilmente controllabili. Il virus, anche nella nostra città, è ancora in circolazione e non possiamo permetterci passi falsi, disattenzioni o comportamenti superficiali che comportino un ulteriore incremento dei contagi. Sappiamo benissimo con che facilità si diffonde il Covid e l’utilizzo della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale sono le uniche armi che abbiamo per prevenire la diffusione del contagio, anche e soprattutto tra i nostri bambini. Vigileremo affinché queste disposizioni siano scrupolosamente rispettate dai nostri cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento