menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'ospedale sbarcano i super-tecnologici camerieri 'robot'

Da agosto infatti l'ospedale "Morgagni-Pierantoni" può contare sul sofisticato AGV, sistema senza cavi, quinto per evoluzione e sviluppo in tutto il mondo. Otto robot "intelligenti" si spostano liberamente fra i reparti

All’ospedale di Forlì l’ultima novità in materia di logistica sono i camerieri robot. Da agosto infatti l’ospedale “Morgagni-Pierantoni” può contare sul sofisticato AGV, sistema senza cavi, quinto per evoluzione e sviluppo in tutto il mondo. Otto robot “intelligenti” si spostano liberamente fra i reparti, portando pasti, biancheria e materiale economale, salendo sull’ascensore e chiedendo “permesso” nel caso di ostacoli sul loro cammino.


 
Sino ad ora, il trasporto robotizzato era prerogativa di ospedali progettati a tale scopo, dotati cioè di percorsi dedicati come le piste magnetiche. L’ospedale di Forlì non era stato pensato in quest’ottica ma, grazie all’ultima versione di carrelli motorizzati targati SwissLog, è stato possibile acquisire questa tecnologia. I robot in attività a Forlì hanno un sistema di guida che combina la tecnologia laser e quella WiFi.  
 
Appena 35 cm di altezza e un concentrato di tecnologia possono trasportare fino a 400 kg di carico distribuendo nei diversi piani dalla biancheria ai rifiuti, dai farmaci ai pasti lavorando instancabilmente ogni giorno per 350 viaggi. Tutto ciò in virtù della presenza della mappatura completa della struttura nella memoria di ciascun apparecchio, del controllo di posizione calibrato dal sistema Wi-Fi e dalla tecnologia laser che mantiene i robot nella loro marcia a debita distanza dalle pareti. AGV comprende infatti, un sensore ottico che trasmette istantaneamente l’impulso di eventuali ostacoli fermi o in movimento, incluse persone in transito, consentendo cambi di direzione in totale sicurezza. I robot sono dotati di parola e comunicano il proprio passaggio alla partenza e ad ogni svolta lungo il percorso.  
 
Complessivamente l’entità dell’investimento è stato di un milione di euro. Sono stati necessari interventi di adeguamento dell’ospedale, dal posizionamento della rete ethernet, all’attivazione della rete Wi-Fi nell’area sotterranea, l’installazione di un nuovo ascensore e l’adeguamento di alcune pavimentazioni.
 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento