rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Bussecchio / Via Emilia

Ovuli di hashish col logo della Ferrari: preso il pusher della via Emilia

L'extracomunitario, in regola con le norme di soggiorno e al momento disoccupato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Si spostava a bordo di un monovolume grigio. Un "Renault", che agli occhi degli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Forlì, destava più che qualche sospetto. Nei fine settimana l'auto era ferma nei pressi di parcheggi lungo la via Emilia per Faenza. Gli appostamenti hanno permesso di stanare l'ennesimo riferimento dei giovani forlivesi assuntori di stupefacenti. Le manette sono scattate per un incensurato marocchino di 46 anni, residente a Faenza.

L'attività degli uomini della Questura di Corso Garibaldi è iniziata dopo che gli stessi avevano appreso di un'intensa attività di spaccio lungo la via Emilia, specie nei weekend. Nel tardo pomeriggio di sabato è scattato il blitz: il 46enne è stato fermato mentre si trovava fermo in un parcheggio, direzione nord. Alla vista dei poliziotti l’uomo ha manifestato un certo nervosismo, come se volesse nascondere qualcosa.

Ovuli di hashish col logo Ferrari

All’interno dell’abitacolo, occultata in uno scomparto sotto la pedana lato guida, sono stati rinvenuti rinvenuti 30 ovuli di hashish per un totale di 290,75 grammi, riportanti il logo "Scuderia Ferrari", contenuti in un sacchetto di nylon, il tutto poi sequestrato insieme alla somma di 600 euro, in banconote di medio taglio, ritenuta provento dell’attività illecita. L'extracomunitario, in regola con le norme di soggiorno e al momento disoccupato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lunedì è stato condannato con rito per direttissima a 7 mesi di reclusione, pena sospesa, e al pagamento di 600 euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ovuli di hashish col logo della Ferrari: preso il pusher della via Emilia

ForlìToday è in caricamento