Pacco sospetto con polvere bianca: scatta l'allarme al deposito delle Poste

Le attenzioni si sono focalizzate su un pacco proveniente dalla Germania e dal quale è fuoriuscito della polvere bianca

Un pacco sospetto ha fatto scattare l'allarme lunedì mattina l'ufficio recapito postale di Forlì, in via Bertini. Le attenzioni si sono focalizzate su un pacco spedito dalla Germania e dal quale è fuoriuscito della polvere bianca. Immediatamente è scattato il protocollo previsto in questi casi per l'eventuale presenza di antrace, sostanza che può provocare una pericolosa infezione batterica, anche mortale, causata dall'organismo bacillus anthracis. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Forlì-Cesena di viale Roma, gli agenti della Questura di Corso Garibaldi e gli artificieri da Bologna. Assieme a loro sono arrivati anche gli specialisti del 115 del nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico).

La Polizia (presente col personale della Scientifica e della Digos) ha evacuato i dipendenti, chiedendo loro di restare fuori dall’edificio mentre veniva rimosso il pacco e controllato. Gli artificieri e i Vigili del Fuoco hanno provveduto a verificarne il contenuto. Dai primi riscontri si sarebbe escluso che si trattasse di polvere esplosiva. Per chiarire il tipo di sostanza si attendono le analisi specialistiche: l'involucro è stato trasportato, con tutte le precauzioni, in un laboratorio, dove verrà analizzata l'esatta composizione della polvere. Il destinatario è un extracomunitario residente in città. Presenti anche i Carabinieri del Nucleo Investigativo. Le indagini sono seguite dalla Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento