Pagamenti alle imprese fornitrici, il Comune di Forlì è sempre più virtuoso: da 24 si "scende" a 18 giorni

A comunicare l'ultimo aggiornamento relativo all’indicatore di tempestività dei pagamenti è l’assessore con delega al patrimonio, Vittorio Cicognani

"Il Comune di Forlì impiega in media 18 giorni per pagare i suoi fornitori, 12 in meno rispetto agli obblighi di legge". A comunicare l'ultimo aggiornamento relativo all’indicatore di tempestività dei pagamenti è l’assessore con delega al patrimonio, Vittorio Cicognani. "Tutte le pubbliche amministrazioni sono infatti tenute a pagare le proprie fatture entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento - prosegue Cicognani -. La performance del Comune di Forlì è di giorno in giorno sempre più virtuosa. In un periodo di grave sofferenza economica come quello che stiamo vivendo, offrire la certezza del pagamento di servizi e forniture in tempi brevi è un esercizio di fiducia e un atto di responsabilità dovuto nei confronti delle imprese del nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

Torna su
ForlìToday è in caricamento