rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca

Pagati per andare a lavorare in bicicletta: il progetto "Bike to Work" esteso fino a giugno

La graduatoria, le condizioni di partecipazione, le caratteristiche tecniche ed economiche della proroga restano le stesse in vigore dal 4 aprile 2022

Grazie a una gestione virtuosa delle risorse e alla proroga concessa dalla Regione Emilia Romagna, l’iniziativa “Al lavoro in Bicicletta” promossa dal Comune di Forlì in collaborazione con FMI sarà attiva fino al prossimo 30 giugno. “Il progetto, che prevede l’erogazione di un contributo sotto forma di rimborso, per coloro che scelgono di utilizzare la bicicletta per recarsi sul luogo di lavoro, si sarebbe dovuto concludere lo scorso 31 dicembre, ma grazie a economie di spesa e a una stima dei km pedalati rapportati alle somme residue, siamo in grado di garantire la proroga dell’iniziativa fino alla fine del mese di giugno” - spiega l’assessore Giuseppe Petetta.
 
“Il bando ha riscosso un grande successo. Al 31 dicembre 2023 avevamo 925 partecipanti attivi, 242 utenti che hanno esaurito le risorse a loro disposizione o si sono ritirati, 4 in lista di attesa, 503.915,16 km pedalati, 70.274,04 kg di C02 risparmiata e 131.517 viaggi casa-lavoro/lavoro-casa. Anche questo progetto” – conclude l’assessore Petetta – “è un tassello importante di un vasto piano strategico rivolto alla diffusione della ciclabilità sul territorio comunale.” La graduatoria, le condizioni di partecipazione, le caratteristiche tecniche ed economiche della proroga restano le stesse in vigore dal 4 aprile 2022.

Per maggiori informazioni: https://bicipolitanaforli.it/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagati per andare a lavorare in bicicletta: il progetto "Bike to Work" esteso fino a giugno

ForlìToday è in caricamento