menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strisce blu e accesso alla Ztl, nuove colonnine anche ai varchi: ora si paga anche con bancomat e Telepass

Da ora in poi i pagamenti si potranno fare anche con bancomat, nella modalità veloce del 'contact less', oppure attraverso il Telepass, una strumentazione che è molto diffusa

Si ampliano le possibilità per pagare la sosta in centro storico, non solo con gli spiccioli, che quando servono spesso mancano in tasca, o con le app di MyCicero e 'Tap&Park'. Da ora in poi i pagamenti si potranno fare anche con bancomat, nella modalità veloce del 'contact less', oppure attraverso il Telepass, una strumentazione che è molto diffusa e quindi non comporta neanche un'attività iniziale di registrazione per chi già lo possiede.

Il tutto grazie a 36 nuovi parcometri di ultima generazione che sono stati già installati e che saranno resi operativi dal 1 dicembre, in corrispondenza della partenza della sosta gratis in centro di pomeriggio, per il periodo di Natale. Tali apparecchi, a differenza di quelli già presenti, ricevono pagamenti tramite bancomat e implementano il pagamento tramite il conto Telepass, è sufficiente scaricare un'app di Telepass che funziona come quella di 'My Cicero' piuttosto che 'Tap & Park'. 

VIDEO
Tutorial - Come si usa il nuovo parcometro evoluto per pagare col bancomat
Sosta e bike sharing gratis per Natale: l'assessore spiega il provvedimento

Ma i nuovi parcometri più evoluti permetteranno anche un altro tipo di pagamento, vale a dire l'accesso alla Zona a Traffico Limitato. Per chiunque aveva bisogno di entrare in Ztl (scarico di merci e altri scopi), era costretto a recarsi allo sportello fisico, fare il pagamento e poi fare il suoi viaggio in zona Ztl. Ora invece, in corrispondenza dei varchi di accesso, sono spuntati  parcometri dai quali appunto si potrà fare la registrazione per il passaggio legale sotto le telecamere e fare il pagamento, anche qui con contanti, bancomat, carta di credito o Telepass.

“Un servizio che snellisce molto la procedura per i tanti trasportatori, padroncini, liberi professionisti che devono fare consegne in Ztl – spiegano gli assessori Valerio Melandri e Giuseppe Petetta -, tutte persone che, viaggiando per lavoro, hanno già la strumentazione necessaria per effettuare pagamenti in questo modo”.

Natale 2019
Bike sharing gratuito per un mese per usare le bici del Comune
Sosta gratis tutti i pomeriggi in centro per lo shopping

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento