menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foreste Casentinesi, con la primavera e la Pasqua riapre la struttura informativa del parco

Nella "stanza delle suggestioni", le immagini di alcune multivisioni (“Le stagioni del Parco”, “I cicli della vita”, “Musica nel Parco”), proiettate sul muro affrescato, fanno vivere l’emozione di trovarsi a contatto con la natura dell'area protetta

Con la primavera e la Pasqua riapre il centro visita del Parco delle Foreste Casentinesi a Santa Sofia, una struttura di informazione, educazione ed interpretazione ambientale localizzati nei comuni dell'area protetta. Il tema centrale del presidio è la foresta. Nel "corridoio della storia"sono ripercorsi alcuni aspetti della civiltà contadina che popolava l'Appennino prima dell’abbandono delle montagne. Nella "stanza delle suggestioni", le immagini di alcune multivisioni (“Le stagioni del Parco”, “I cicli della vita”, “Musica nel Parco”), proiettate sul muro affrescato, fanno vivere l’emozione di trovarsi a contatto con la natura dell'area protetta. Nella "stanza dell’apprendimento" è possibile imparare giocando con "l’armadio dei suoni e dei segni". Al piano superiore si trova il plastico della Romagna costruito da Pietro Zangheri, che consente di avere una visione aerea dell’intero territorio del Parco. Attorno a questo alcune bacheche illustrano le caratteristiche della vegetazione forestale. Il centro visita, in via Nefetti, 3 (cv.santasofia@parcoforestecasentinesi.it; tel. 0543. 970249), sarà aperto sabato, domenica e lunedì (9-13;14-17).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento