menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inceneritore, in via Calamandrei il nuovo parco 'compensativo'

Sabato mattina ha avuto luogo la consegna, da parte di Herambiente, al Comune di Forlì della nuova area verde adiacente a Parco Nazario Sauro Bargossi, situata di fronte al Cimitero monumentale

Sabato mattina ha avuto luogo la consegna, da parte di Herambiente, al Comune di Forlì della nuova area verde adiacente a Parco Nazario Sauro Bargossi, situata di fronte al Cimitero monumentale e con ingresso da via Piero Calamandrei. A consegnare simbolicamente l’area verde all’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore alla Qualità ambientale e al Verde Alberto Bellini, sono stati il presidente di Herambiente Filippo Brandolini e l’Amministratore delegato Claudio Galli.
 
PARCO DA 1 ETTARO - I lavori di sistemazione del parco, che ha un’ampiezza di circa 10.000 metri quadrati, sono stati realizzati a cura della società partecipata del Gruppo Hera che si occupa della gestione degli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti.
 
AREA VERDE 'COMPENSATIVA' - Quella di via Calamandrei infatti è una delle aree verdi compensative previste nell’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) del termovalorizzatore di Forlì, in base alla quale Herambiente, dopo averla realizzata, si occuperà anche della gestione del parco per 10 anni. I lavori di sistemazione dell’area verde - che hanno comportato interventi di piantumazione e di arredo, la realizzazione della viabilità interna, dell’impianto di irrigazione e di illuminazione - sono costati complessivamente 200.000 Euro.
 

"IL GIARDINO SEGRETO" - La parte più importante del progetto di creazione del parco, in cui si trovano le essenze più pregiate, è l’area compresa tra gli Orti per anziani e il Cimitero Militare Indiano, dove è stata realizzata la parte più preziosa dell’area, quello che potremmo chiamare un “Giardino Segreto”. Si tratta di una “grande elisse” di rose, attraversata da percorsi, che si alza di circa 45 cm rispetto al piano del giardino ed è contenuta da un cordolo realizzato in assi di rovere che ne evidenzieranno la sagoma.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento