menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parroco e seminarista positivi al Covid: vescovo in isolamento domiciliare

Don Gabriele Pirini e il seminarista Francesco Agatensi sono risultati positivi al Coronavirus e sono in quarantena, con un quadro clinico in progressivo miglioramento

Don Gabriele Pirini e il seminarista Francesco Agatensi sono risultati positivi al Coronavirus e sono in quarantena, con un quadro clinico in progressivo miglioramento. E’ stato rimandato a data da destinarsi l’ingresso di don Pirini nella parrocchia della Madonna del Lago previsto per domenica 22 novembre. Il vescovo monsignor Livio Corazza, che nei giorni scorsi si è incontrato con il seminarista Agatensi, resterà in isolamento domiciliare precauzionale fino alla prossima settimana.

“Non lasciamoci vincere dalla paura e dallo sconforto - esorta monsignor Corazza - andiamo avanti con responsabilità e fiducia, tanto più ora che entriamo in fascia arancione. Affidiamo al Signore, che è vicino e ci sostiene sempre, tutti gli ammalati, il personale sanitario e quanti si trovano in difficoltà per le conseguenze del covid”.

E in questi giorni tutta la Diocesi ha pregato anche per il cardinal Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, ricoverato per Covid. Il Vescovo non potrà presenziare agli impegni già agenda: domenica 15 l’amministrazione della cresima a San Pietro di Forlimpopoli e a San Martino in Strada e la celebrazione della messa a Santa Maria del Fiore in occasione della Giornata dei poveri. Sarà sostituito dal vicario generale, monsignor Pietro Fabbri e dai vicari episcopali. Monsignor Corazza continua comunque a guidare la Diocesi ogni giorno attraverso il telefono, le email e le comunicazioni sui social con i suoi collaboratori.

Proseguono intanto le attività pastorali nelle parrocchie nel rispetto delle norme anticovid, con le celebrazioni liturgiche e le proposte formative. Rispetto a queste ultime i Vescovi della Conferenza episcopale dell’Emilia-Romagna hanno disposto che "fino al 3 dicembre, è possibile svolgere in presenza gli incontri di catechesi per l'iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi”, mentre “è conveniente sospendere gli incontri in presenza di catechesi e formazione dalla secondaria di secondo grado in poi, preferendo in questa fase la modalità on line”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Rassodare il seno: gli esercizi push up da fare a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento