Pasqua alcolica per sei persone: strage di patenti tra le vie Emilia e Salinatore

Strage di patenti, come del resto ogni weekend che si rispetti, sulle strade del forlivese da parte della Polizia Stradale di Rocca San Casciano. I controlli, effettuati tra la via Emilia e viale Salinatore, hanno mietuto altre sei 'vittime'.

Strage di patenti, come del resto ogni weekend che si rispetti, sulle strade del forlivese da parte della Polizia Stradale di Rocca San Casciano. I controlli, effettuati tra la via Emilia e viale Salinatore, hanno mietuto altre sei 'vittime'. All'alcol test sono infatti risultati positive sei persone.

Il primo è stato un 36enne bulgaro su Vectra, poi è toccato ad un barese di 30 anni a bordo di una Lancia Y: per quest'ultimo, tra l'altro, non si tratta del primo ritiro della patente per alcol. Per entrambi, siccome il tasso era superiore agli 0.8 g/l, è scattata anche la denuncia penale oltre che il ritiro della patente e la decurtazione di 10 punti.

Poco dopo è toccato a due ventenni neopatentati: un forlivese ed un albanese. Il loro tasso era sotto lo 0.50 g/l, ma la legge obbliga i neopatentati ad avere tasso uguale allo 0. Per questo sono scattati 163 euro di multa e 10 punti in meno sul documento di guida.

I controlli si sono susseguiti fino all'alba, e proprio poco prima del sorgere del sole gli agenti hanno ritirato altre due patenti. Questa volta è toccato ad un rumeno residente a Forlì di 38 anni su Passat e un 27enne forlivese su Peugeot 308.

Trovati anche due conducenti senza revisione all'auto. Per loro 168 euro di verbale e sospensione carta di circolazione fino al giorno della revisione.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • Lui pedala, lei ruba abilmente: la coppia di sposi torna a colpire, ma la Polizia la stana

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento