Passo della Calla pienamente agibile, sul Monte Falco oltre un metro di neve

È stato riaperto nella tarda mattina di venerdì il tratto della Provinciale 4 del Bidente tra Campigna e Passo della Calla, chiuso da alcuni giorni

È stato riaperto nella tarda mattina di venerdì il tratto della Provinciale 4 del Bidente tra Campigna e Passo della Calla, chiuso da alcuni giorni per la rimozione degli alberi caduti sotto il peso della neve caduta abbondantemente nei giorni scorsi. "Gli operai forestali e il personale della Provincia hanno lavorato senza sosta per rendere accessibile in sicurezza la viabilità - informa la Provincia-. La percorribilità della strada è subordinata alle condizioni meteorologiche. Gli utenti saranno tempestivamente informati". Venerdi mattina si è portato sul posto anche il sindaco Daniele Valbonesi. Resta chiusa la Provinciale 94 del Castagno, verso Pian dei Fangacci.

Lo spettacolo scenario offerto dal Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, ovattato da una spessa coltre bianca che sul Monte Falco supera il metro d'altezza, ha richiamato tante persone. Non solo per ciaspolate, passeggiate o sci di fondo, ma anche per immortalare il quadro paesaggistico disegnato dalla natura. Tuttavia con il ritorno dell'Emilia Romagna in zona arancione non saranno più possibili gli spostamenti oltre i confini comunali. E per molti la neve potrà essere ammirata solo attraverso le webcam. Altre nevicate, che potranno spingersi a bassa quota, sono attese tra sabato sera e lunedì. Ma c'è ancora molta incertezza nei modelli matematici circa l'intensità e la distruzione dei fenomeni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • La morte improvvisa dell'infermiere Maurizio: "La sua umanità e il suo sorriso resteranno vivi ed indelebili nei nostri cuori"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

Torna su
ForlìToday è in caricamento