menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patologie polmonari, l'ospedale di Forlì nei templi europei della medicina

Il prof. Venerino Poletti nei principali templi europei di medicina per parlare di patologie polmonari e illustrare il funzionamento della "Crioprobe" (criopinza), settore in cui l'equipe pneumologica forlivese vanta una delle più importanti esperienze internazionali

Il prof. Venerino Poletti nei principali templi europei di medicina per parlare di patologie polmonari e illustrare il funzionamento della “Crioprobe” (criopinza), settore in cui l’equipe pneumologica forlivese vanta una delle più importanti esperienze internazionali. Nei prossimi mesi, infatti, il direttore dell’U.O. di Pneumologia dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì è atteso a un tour internazionale che lo porterà a La Sorbona di Parigi e al Karolinska Institutet di Stoccolma, passando per Helsinki, dove parteciperà al Congresso pneumologico dell’Europa del Nord.

A La Sorbona, uno dei più prestigiosi centri di intelligenza e di cultura, della scienza e delle arti in Francia, è in programma, il 6 e 7 giugno, la 6° Conferenza internazionale WASOG (Associazione mondiale sarcoidosi e altre patologie granulomatose) sulle pneumopatie interstiziali diffuse, di cui Poletti è uno dei principali animatori, in qualità di relatore, moderatore e, soprattutto, membro, unico italiano, del ristretto comitato scientifico dell’assise, insieme a tutti i maggiori esperti mondiali in materia: Robert Baughman (Cincinnati, Usa), Ulrich Costabel (Essen, Germania), Marc Humbert (Parigi, Francia), Hilario Nunes (Parigi, Francia), e Athol Wells (Londra, Inghlterra, Dominique Valeyre, Parigi Francia).

La conferenza sarà l’occasione per fare il punto e illustrare le principali novità, a livello mondiale, riguardanti fibrosi polmonare idiopatica, sarcoidosi e altre malattie polmonari interstiziali. Poletti, il primo giorno, modererà la sessione dedicata alla ricerca sulla Fibrosi Polmonare Idiopatica, mentre la sua relazione verterà sulla Polmonite Interstiziale Non Specifica, una rara tipologia di malattia polmonare diffusa, alla cui origine paiono esserci meccanismi infiammatori ed autoimmunitari.   The conference will be held in La Sorbonne, one of the most prestigious centers of intelligence and culture, of science and of the arts in France.

In agosto, invece, Poletti interverrà al Karolinska Institutet di Stoccolma, in Svezia, dov’è illustrerà come effettuare biopsie polmonari broncoscopiche utilizzando le criopinze nelle malattie polmonari diffuse, ovvero sonde che attraverso il freddo consentono prelievi di tessuto polmonare di maggiori dimensioni, garantendo diagnosi più accurate e diminuendo così, a tutto beneficio dei pazienti, il ricorso alla chirurgia. Si tratta di una tecnologia in cui la  equipe del prof. Poletti, vanta una delle più importanti casistiche a livello internazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento