Paura prima di Roseto-Forlì: lancio di petardi contro i tifosi biancorossi

Un gruppo di sostenitori degli Shaks ha lanciato petardi contro quattro furgoni di supporter forlivesi

Momenti di tensione domenica pomeriggio prima della sfida di basket Roseto-Forlì. Un gruppo di sostenitori degli Shaks ha lanciato petardi contro quattro furgoni di supporter forlivesi che si erano fermati nel parcheggio di una pizzeria della cittadina abruzzese. Gli scoppi e le urla dei tifosi hanno generato il panico dei passanti, che si sono rifugiati all'interno dei negozi del centro commerciale lungo la Statale Adriatica. Qualcuno ha persino rischiato di essere investito, ma fortunatamente non ci sono stati feriti.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno cercato di bloccare il gruppo di tifosi abruzzesi responsabili del lancio dei petardi. È stato colpito un solo van dei tifosi biancorossi: il petardo ha mandati in frantumi il lunotto posteriore. Diverse auto in sosta sono state danneggiate. Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere, che hanno ripreso l'accaduto. Non si esclude che nelle prossime ore potrebbero esserci degli indagati. La partita disputatasi al Palamaggetti è finita con la vittoria di Unieuro Forlì. Tra le due squadre c’è una storica rivalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

Torna su
ForlìToday è in caricamento