Pausa pranzo alcolica per un camionista: fermato alticcio sulla "Tosco-Romagnola"

L’uomo è stato infatti fermato sulla strada statale 67, al chilometro 180 nel comune di Castrocaro, dagli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano.

E' forse una pausa pranzo ‘condita’ con qualche bicchierino di troppo ad essere costata cara ad un autotrasportatore forlivese di 59 anni. L’uomo è stato infatti fermato sulla strada statale 67, al chilometro 180 nel comune di Castrocaro, dagli agenti della Polizia Stradale di Rocca San Casciano.

L’autotreno, un Iveco carico di rottami ferrosi, stava percorrendo la statale in direzione Firenze quando si è imbattuto nella pattuglia. L’autista, classe ’57, è risultato positivo all’alcol test che ha segnato un valore di 0.66 g/l. La legge prevede che chi guida mezzi pesanti deve avere tasso pari a zero. Per lui è scattato quindi il ritiro della patente di guida, che verrà sospesa dalla Prefettura per 4 mesi, decurtazione di 10 punti e sanzione di oltre 700 euro.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Aspettare tre ore dopo mangiato per fare il bagno: è davvero obbligatorio?

  • Evitare la bolletta salata in estate con questi 3 suggerimenti

  • Nausea e cerchi alla testa? 5 rimedi per far passare prima la sbornia

I più letti della settimana

  • Giovane harleysta morto sulla Cervese, la fidanzata in prognosi riservata. C'è un testimone della sciagura

  • Tragico incidente all'alba: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Tragedia nella notte: si schianta contro un albero, muore una 26enne

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Ancora sangue sulle strade: sciagura in serata, muore un 28enne forlivese

  • Accertato un caso di Dengue a Forlì: scatta il Piano di disinfestazione contro la zanzara tigre

Torna su
ForlìToday è in caricamento