Oltre 400 transiti non pagati: "furbetto del casello" evade pedaggi per 3mila euro

L'uomo, un ravennate di 57 anni, aveva accumulato un debito con Autostrade per l'Italia di circa 3mila euro e per questo la targa del mezzo era stata inserita nella black list dei recidivi

Un "furbetto del casello" denunciato a piede libero dagli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Forlì. L'uomo, un ravennate di 57 anni, aveva accumulato un debito con Autostrade per l'Italia di circa 3mila euro e per questo la targa del mezzo sul quale viaggiava era stata inserita nella black list dei recidivi. Sono stati proprio i dispositivi di segnalazione automatica della Società Autostrade ad individuare il "Ford Transit" con il quale il proprietario aveva un contenzioso con la stessa autostrada. Oltre 400 i transiti non pagati. Gli agenti, intervenuti sabato mattina alle 10 al casello di Forlì, hanno denunciato il trasgressore per truffa ed insolvenza fraudolenta nei confronti della Società Autostrade. Il 57enne ed il datore di lavoro dovranno poi successivamente chiarire  se tutti questi transiti sono stati effettuati da una o più persone .

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave uno scooterista

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

Torna su
ForlìToday è in caricamento