rotate-mobile
Cronaca

Pedonalizzazione di piazza Cavour: "Infattibile un multipiano in via Matteucci"

Intervengono i direttori di Confcommercio, Alberto Zattini, e di Confesercenti, Giancarlo Corzani. "L'avere tirato fuori questa ipotesi evidenzia la mancanza di un progetto reale per il centro storico"

Le associazioni dei commercianti bocciano categoricamente l'ipotesi di un parcheggio multipiano in via Matteucci per recuperare i posti auto (85), che verrebbero eliminati con una pedonalizzazione di piazza Cavour. Dopo le dichiarazioni del sindaco Davide Drei e del vicesindaco Veronica Zanetti, intervengono i direttori di Confcommercio, Alberto Zattini, e di Confesercenti, Giancarlo Corzani. “L'avere tirato fuori questa ipotesi evidenzia la mancanza di un progetto reale per il centro storico”.

“Si tratta di una lottizzazione di parcheggi funzionali per tutto il centro storico – dice Zattini a ForliToday –, inoltre si è andati a riesumare la vecchia ipotesi di un multipiano in via Mateucci”, che secondo le associazioni sarebbe infattibile. E' Corzani a ricordare come “già 15 anni fa, quando chiedemmo chiarimenti su questa ipotesi l'amministrazione la bocciò, dicendoci che c'erano problemi con lo stabile adiacente della Prefettura. Inoltre in quella zona, dove era la caserma dei vigili del fuoco, non  si può contare su una superficie compatta e solida, dove potere costruire un multipiano, basta un minimo di memoria storica per saperlo”.

La proposta alternativa è via dei Girolimini, “in un'area già di proprietà del Comune, dove un'eventuale struttura verrebbe a costare molto meno, mentre in via Matteucci sarebbe un lavoro esoso e complicatissimo”, continua Corzani. I direttori bocciano comunque la proposta di una pedonalizzazione di piazza Cavour, operazione estremamente complicata: “Non capiamo perchè, a fronte della nostra proposta di pedonalizzare due terzi della Ztl esistente, invece di preoccuparsi di quello che i commercianti richiedono da anni, si sia andati a cercare una ulteriore piazza per ampliare la zona pedonale”. “L'unica soluzione è quella che noi abbiamo proposto, molto più fattibile, per piazza Saffi, area con una fortissima vocazione commerciale – prosegue Zattini – Sono 15 anni che si parla di un multipiano e fino ad ora non è stato ancora realizzato”.

Sull'apertura del bando di gara per l'affidamento dei lavori di ristrutturazione del mercato coperto, prevista per il 31 marzo, Zattini e Corzani sono concordi nel sostenere che la valorizzazione della struttura sia fondamentale. “ Il recupero del Foro annonario  è sempre stato un esigenza e questi lavori sono necessari”. L'auspicio, conclude Zattini, “è che ci sia al più presto un confronto dell'amministrazione con gli operatori del mercato per spiegare nel dettaglio tempistiche e tipo di interventi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedonalizzazione di piazza Cavour: "Infattibile un multipiano in via Matteucci"

ForlìToday è in caricamento