rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Vigili del Fuoco

Strappò alla morte una giovane vita: il vigile del fuoco Mauro Santolini va in pensione

Il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Forlì ha celebrato il pensionamento di Mauro Santolini

Tra un intervento e l'altro il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Forlì ha celebrato il pensionamento di Mauro Santolini, vice capo turno, istruttore di patenti ed un esperto operatore del soccorso. Era il 3 maggio del 1981 quando si arruolò nel Corpo, frequentando il corso di addestramento tecnico professionale come vigile volontario ausiliario, per poi diventare ufficialmente vigile del fuoco. Capacità e determinazione sono i marchi di fabbrica di Santolini: tra i numerosi interventi il salvataggio di una 34enne in arresto cardio-circolatorio, riportata in vitadopo circa 50 minuti di manovre manuali di rianimazione.

La sua prontezza a spendersi anche negli scenari emergenziali gli è valsa, tra tutte, la benemerenza con medaglia a testimonianza dell’opera e dell’impegno prestati nello svolgimento delle attività connesse all’emergenza in Umbria e nelle Marche, colpite dai terremoti dell'autunno del 1997. Dal 2004 è stato Istruttore di guida, offrendo il suo contributo alla formazione e all’addestramento alla guida dei mezzi vigili del fuoco di tanti giovani colleghi. Dal comandante del Corpo, Annalicia Vitullo, e dai colleghi un ringraziamento a Santolini, vigile del fuoco dal cuore "pulsante di passione genuina per il soccorso". 

pensionamento-vigile-fuoco-Mauro-Santolini-3pensionamento-vigile-fuoco-Mauro-Santolini-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strappò alla morte una giovane vita: il vigile del fuoco Mauro Santolini va in pensione

ForlìToday è in caricamento