menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per ben otto volte trasgredisce il divieto di ritorno: sorpreso in centro e arrestato

Giovedì pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 59enne di nazionalità marocchina in esecuzione ad un ordine di carcerazione

Per ben otto volte in appena due mesi ha trasgredito il divieto di ritorno a Forlì, e per questo la Polizia di Stato lo ha arrestato. Giovedì pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 59enne di nazionalità marocchina in esecuzione ad un ordine di carcerazione. L’uomo, senza fissa dimora, è una vecchia conoscenza degli investigatori, già oggetto di indagini e arrestato in passato per furti e reati concernenti le armi, commessi sempre nella città mercuriale.

Il Questore, fin dal 2016, aveva emesso il divieto di ritorno a Forlì, tipica misura prevista dal codice antimafia per prevenire alcuni reati. Tuttavia l'extracomunitario, nonostante il divieto, in otto occasioni, a cavallo tra febbraio e marzo 2017, ha violato la misura del divieto di ritorno, e la Polizia lo ha ogni volta denunciato alla magistratura

Sembrava che l'uomo avesse imparato la lezione e che si fosse allontanato dalla città. Nel frattempo però ha maturato una condanna a due mesi di arresto, da espiare in carcere. Di nuovo in città, non è stato difficile per i poliziotti della Squadra Mobile rintracciarlo nel centro storico e condurlo in carcere. 
                                     
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento