Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Per la prima volta le reliquie di San Mercuriale all'ospedale: celebrata una messa

E' la prima volta che il patrono di Forlì viene spostato in un ospedale e questa è la sesta ricognizione compiuta sulle sue reliquie dal 13esimo secolo

In occasione della ricognizione canonica e scientifica delle ossa del proto-Vescovo e patrono di Forlì, San Mercuriale, è stata celebrata venerdì mattina dal cappellano don Domenico Ghetti e dall'abate, don Enrico Casadio, la Santa Messa nella cappella del Padiglione Morgagni dell'ospedale di Forlì. Erano presenti, tra gli altri, il dottor Mirko Traversari, che coordina le ricerche sulle reliquie e dei rappresentanti dei Lions Terre di Romagna. E' la prima volta che il patrono di Forlì viene spostato in un ospedale e questa è la sesta ricognizione compiuta sulle sue reliquie dal tredicesimo secolo, la prima che vede scendere in campo avanzate metodiche laboratoristiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la prima volta le reliquie di San Mercuriale all'ospedale: celebrata una messa

ForlìToday è in caricamento