menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per la Questura un milione di euro per proteggersi dal terremoto

Un milione di euro per ridurre il rischio sismico. E' quanto riceverà la Questura di Forlì sulla base del decreto firmato dal Consiglio dei Ministri il 16 febbraio scorso

Un milione di euro per ridurre il rischio sismico. E' quanto riceverà la Questura di Forlì sulla base del decreto firmato dal Consiglio dei Ministri il 16 febbraio scorso, relativo all’assegnazione di risorse finanziarie del Fondo di cui all’art. 32-bis del decreto-legge 30/09/2003,n.269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24/11/2003,n.326, istituito allo scopo di contribuire alla realizzazione di interventi infrastrutturali, con priorità per quelli connessi alla riduzione del rischio sismico.

“In particolare – spiega la Prefettura in una nota - tra le assegnazioni finanziarie destinate al Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza –, risulta la somma di 1.062.600 euro, finalizzata, ai sensi dell’art. 1, comma 3, lettera b), dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3376 del 17 settembre 2004, ad interventi di competenza statale volti alla riduzione della vulnerabilità sismica della Questura di Forlì – Corpi 1 e 2”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento