menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Per la vera informazione servono preparazione e responsabilità"

Vivace incontro del vescovo di Forlì-Bertinoro monsignor Lino Pizzi con i giornalisti forlivesi al Centro culturale San Francesco, in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti

La lettura del messaggio di papa Benedetto XVI “Silenzio e parola. Cammino di evangelizzazione”, e il lancio del nuovo sito diocesano: sono stati questi i punti salienti dell’incontro della stampa locale con il vescovo di Forlì-Bertinoro monsignor Lino Pizzi, tenutosi al Centro culturale San Francesco di Forlì, in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Moderato dal direttore dell’Ufficio diocesano delle comunicazioni sociali, don Giovanni Amati, il confronto è stato aperto dal video saluto dell’omologo nazionale, monsignor Domenico Pompili.



“Con il lancio del nuovo sito internet – introduce don Amati – siamo in perfetto orario con la tabella di attuazione del grande progetto di rilancio della cultura e delle comunicazioni sociali presentato nel 2010”. Conclusa la ristrutturazione della Libreria del Duomo, comprensiva anche della nuova saletta intitolata a Salvatore Gioiello, nel febbraio 2011 è apparso il primo numero del periodico “Il Momento” gestito direttamente dalla Diocesi. Il settimanale ha trovato sede nell’ex seminario vescovile, in locali appositamente predisposti. “Il Momento – interviene il direttore della testata Luciano Sedioli – si vuole porre come segno di un cambiamento, e alimentarlo. Per fare questo, occorre dare voce al territorio, diocesano e civile, e a tutte le realtà che esprimono novità”. Giovedì 1° marzo sarà lanciato il nuovo sito diocesano. Completo di “News e appuntamenti”, “Santi e testimoni”, la pagina Caritas, i consueti link utili, lo spazio per l’Istituto superiore di scienze religiose e le varie consulte diocesane, rappresenta un salto di qualità nel rapporto di relazione con la comunità di fedeli e la collettività tutta. La prossima tappa del progetto, la realizzazione del nuovo museo diocesano, che con molta probabilità sarà insediato nei locali a pianterreno del chiostro di San Mercuriale, rimane “sub iudice”. “Mancano i fondi”, dichiara don Franco Appi, vicario episcopale per le comunicazioni sociali, che invece esordirà regolarmente lunedì 27 febbraio, alle 20.45, sempre al Centro culturale San Francesco, in via Marcolini, con l’ennesima edizione della Scuola diocesana per l’impegno sociale e politico, dedicata quest’anno a “Globalizzazione e crisi: quali risorse?”.

Il vescovo Pizzi è stato chiaro: “Come ha scritto il pontefice nel suo messaggio per la 46° giornata mondiale delle comunicazioni, in programma il 20 maggio, quando parola e silenzio si escludono a vicenda, la comunicazione si deteriora, quando invece si integrano, la comunicazione acquista valore e significato”. In parole ancor più esplicite: “Per fare informazione vera bisogna avere preparazione e senso di responsabilità. E il silenzio inteso come riflessione, è condizione ineludibile per relazioni autentiche, veramente utili alla collettività”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento