menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Permessi di soggiorno: "Serve più tempo per cercare lavoro"

Permessi di soggiorno, il vicepresidente della Provincia di Forlì-Cesena, Guglielmo Russo, scrive al ministro per la Cooperazione internazionale e l'integrazione, Andrea Riccardi

Permessi di soggiorno, il vicepresidente della Provincia di Forlì-Cesena, Guglielmo Russo, scrive al ministro per la Cooperazione internazionale e l’integrazione, Andrea Riccardi: “A nome del Coordinamento provinciale immigrazione della Provincia di Forlì-Cesena, mi permetto di evidenziarle che anche sul nostro territorio la problematica relativa ai permessi di soggiorno, assegnati in caso di perdita di lavoro ai lavoratori migrati, rischia di assumere aspetti preoccupanti”.

Russo ricorda infatti che “i lavoratori stranieri, nel caso perdano il posto di lavoro, con la normativa attuale possono permanere sul territorio italiano per un periodo non superiore a 6 mesi al fine di trovare una nuova occupazione. Il periodo previsto dalla vigente normativa è eccessivamente breve ed è un problema particolarmente sentito in questa fase congiunturale in cui i lavoratori espulsi dal mercato del lavoro sono, purtroppo, sempre di più”. Russo condivide la proposta  del ministro di portare ad un anno questo periodo “riducendo, in tal modo, il rischio di interrompere processi di integrazione in atto”.

“Non possiamo non essere preoccupati per la situazione che si viene a creare per tanti lavoratori immigrati che, in Italia da anni e con le loro famiglie oramai integrate nel tessuto sociale rischiano, per problemi non connessi alla loro volontà ma che dipendono dalle difficoltà economiche del territorio, di perdere i diritti acquisiti negli anni lasciando loro la sola alternativa o del rimpatrio o dell’ingresso nella clandestinità.- conclude Russo nella lettera - Mi permetto, dunque, di segnalare questa problematica con la speranza che possa trovare soluzione normativa che, oltre ad essere segnale di civiltà, rappresenterebbe anche una scelta politica volta al tema della sicurezza dei nostri territori”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento