Cronaca

Perseguitava la ex moglie anche da dietro le sbarre: dopo la scarcerazione viene rimpatriato nel paese d'origine

Sarà rimpatriato nel proprio paese di appartenenza, la Romania, il 43enne scarcerato dalla locale Casa Circondariale dopo avere scontato una condanna a 5 anni e 2 mesi di reclusione per violenza sessuale

Sarà rimpatriato nel proprio paese di appartenenza, la Romania, il 43enne scarcerato dalla locale Casa Circondariale dopo avere scontato una condanna a 5 anni e 2 mesi di reclusione per violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori nei confronti della moglie. La decisione è stata presa dal Questore Lucio Aprile e messa in atto dall’Ufficio Immigrazione della Questura.

Lo straniero, residente in provincia di Parma e coniugato dal 2010 con una connazionale da cui ha avuto un figlio, nel 2016 era stato associato alla Casa Circondariale di Piacenza per una condanna inflittagli dal Tribunale di Parma a 4 anni e 10 mesi di reclusione. Tuttavia, anche dal carcere, aveva continuato a perseguitare la ex moglie e il figlio con lettere e scritti offensivi, fino al 2018. La ex moglie, infatti, legata sentimentalmente ad un'altra persona anch’essa detenuta presso lo stesso carcere dove l’ex marito stava scontando la pena, aveva ricevuto un pacco contenente 30 pagine in lingua rumena e quaderni con annotazioni e disegni oltraggiosi nei suoi confronti.   

A seguito di un’ulteriore denuncia da parte della donna, la condanna è stata rideterminata dalla Corte di Appello di Bologna in pena detentiva di 5 anni e 2 mesi di reclusione, che lo straniero ha finito di scontare presso la locale Casa Circondariale, dove era stato trasferito nel 2019, per motivi di opportunità.  In vista della scarcerazione, l’Ufficio Immigrazione si è attivato per tempo al fine di ottenere un posto presso il Centro di Permanenza di Torino in attesa del rimpatrio, dove lo straniero è stato accompagnato e, dopo la convalida del Giudice di Pace, imbarcato per la Romania nella giornata di sabato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguitava la ex moglie anche da dietro le sbarre: dopo la scarcerazione viene rimpatriato nel paese d'origine

ForlìToday è in caricamento