Cronaca

Stewart alle fermate e app "anti-ressa": ecco come sarà la ripartenza delle superiori

Nel bacino di Forlì-Cesena saranno impiegati complessivamente 272 autobus. Di questi, 47 sono bus a noleggio messi a disposizione da vettori privati

Stewart alle fermate, app 'intelligenti' e controlli in collaborazione con le forze dell'ordine. Così riapriranno le scuole superiori in Emilia-Romagna, con una settimana d'anticipo a causa della sentenza del Tar che sospendere l'ordinanza di rinvio firmata l'8 gennaio scorso dal presidente regionale Stefano Bonaccini. In merito alla figura degli stewart, l'assessore ai Trasporti, Andrea Corsini, ha spiegato che saranno alle fermate dei bus (pur senza possibilita' di fare sanzioni) in diverse realtà regionali e comunque "nelle prossime settimane tutte le province avranno questo personale aggiuntivo". Le aziende di trasporto, ha informato Corsini, "stanno anche installando dispositivi ulteriori, come telecamere e contapersone collegate ad un'app scaricabile per consentire agli utenti di valutare il livello di riempimento dell'autobus che arriva".

Il piano bus in provincia

Al ritorno degli studenti degli istituti secondari superiori in presenza al 50%, alla luce della riduzione della capacità di carico di passeggeri degli autobus (al 50% come da Dpcm 3 dicembre 2020 art. 1 comma s), la normale programmazione dei servizi di trasporto pubblico locale viene rinforzata, dopo confronto con l’Agenzia Amr e gli Istituti Scolastici, attraverso corse integrative dettagliate per ciascun territorio.

Nel bacino di Forlì-Cesena saranno impiegati complessivamente 272 autobus. Di questi, 47 sono bus a noleggio messi a disposizione da vettori privati, di cui 31 già attivi da settembre e 16 inseriti dopo le festività di Natale. I bus di rinforzo a noleggio, che potrebbero essere sprovvisti di display elettronico, saranno comunque identificabili attraverso cartelli posti sul fronte dei veicoli che indicheranno linea e direzione. Un’apposita segnaletica, inoltre, ripoterà la capienza massima di passeggeri consentiti su ogni mezzo.

I carichi vengono monitorati attraverso la Centrale Operativa che è in costante collegamento via radio con i conducenti. Nelle prime settimane di riavvio del servizio scolastico, inoltre, è previsto il presidio di alcune fermate e dei punti sensibili, con operatori a terra connessi alla centrale operativa. A bordo dei mezzi, che vengono costantemente sanificati, vigono una serie di norme e raccomandazioni che sono state riassunte in un video che è stato fatto veicolare attraverso le scuole. Per informazioni è possibile rivolgersi al servizio clienti, attivo nei giorni feriali con orario dalle 8 alle 19 dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 14 il sabato: Infostart 199.11.55.77, WhatsApp 331.65.66.555 e canale Telegram Start Romagna Forlì - Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stewart alle fermate e app "anti-ressa": ecco come sarà la ripartenza delle superiori

ForlìToday è in caricamento