Cronaca

Piazzavano ingenti quantitativi di cocaina, arrestati due trafficanti

I due personaggi, che si sono resi responsabili dello spaccio di ingenti quantità di cocaina nel cesenate nel marzo 2012, fanno parte di più ampio sodalizio criminale composto da 13 albanesi

Facevano parte di un sodalizio specializzato nello spaccio di droga tra l'Emilia Romagna, le Marche e il Lazio. Due albanesi di 29 e 31 anni, rispettivamente residenti a Sogliano al Rubicone e Sa'Egidio alla Vibrata (Teramo), sono stati arrestati domenica dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì nell’ambito operazione denominata “bush 2” condotta dal Reparto Operativo del Nucleo Investigativo dell'Arma di Ascoli Piceno,

I due sono stati arrestati in esecuzione dell’ordinanza di misura cautelare coercitiva a seguito di declaratoria di incompetenza per territorio emessa dal gip del tribunale di Forli’ per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I due personaggi, che si sono resi responsabili dello spaccio di ingenti quantità di cocaina nel cesenate nel marzo 2012, fanno parte di più ampio sodalizio criminale composto da 13 albanesi, dalla spiccata capacità delinquenziale operante nelle regioni Emilia Romagna-Marche e Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzavano ingenti quantitativi di cocaina, arrestati due trafficanti

ForlìToday è in caricamento