menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia il vicino di casa con un mattarello nel corso di un litigio condominiale: donna denunciata

La volante della Polizia è dovuta intervenire venerdì mattina per placare gli animi in un condominio dove è avvenuta una lite tra un uomo e una donna per l'utilizzo degli spazi comuni

La lite condominiale è finita con un mattarello usato come "arma" per picchiare il vicino. La volante della Polizia è dovuta intervenire venerdì mattina per placare gli animi in via Bainsizza, a forlì, dove è avvenuta una lite tra un uomo e una donna per l'utilizzo degli spazi comuni, usati in particolare dalla donna come area in cui stendere i propri panni ad asciugare. Un uso improprio che non è andato giù al vicino che ha protestato per la difficoltà a passare nel corridoio usato come "lavanderia". Dalle parole si è presto passato ai fatti, la donna - una marocchina di 52 anni - è quindi rientrata in casa ed è uscita di nuovo brandendo un mattarello di un metro e mezzo di lunghezza. L'oggetto è stato usato come bastone per picchiare il vicino, 48 anni, che si è scansato, evitando così il colpo ma non del tutto. L'uomo è stato attinto di striscio su un braccio. La polizia ha proceduto alla denuncia della donna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento