L'ondata di maltempo

Piena del Montone, allerta "rossa": "Livelli idrometrici prossimi ai massimi storici"

La Protezione Civile informa che mercoledì "si prevedono livelli idrometrici superiori alle soglie 3 e prossimi ai massimi storici nei tratti vallivi del Montone"

Alle 12 il Montone ha toccato il picco di piena: 8,39 metri a Porta Schiavonia, mentre a Ponte Braldo il picco è stato alle 8,30 di 9,20 metri. Sale al livello "rosso" l'allerta per la piena dei fiumi nelle pianure del Forlivese, mentre è "arancione" per frane e piene dei corsi minori nell'entroterra. La Protezione Civile informa che mercoledì "si prevedono livelli idrometrici superiori alle soglie 3 e prossimi ai massimi storici nei tratti vallivi del Montone. Per giovedì si prevede l'esaurimento delle piene nei tratti montani e il progressivo rientro al di sotto delle soglie 3 dei livelli idrometrici nei tratti vallivi dei corsi d'acqua interessati dalle piene. Il codice rosso è riferito alle numerose criticità idrauliche e danni in atto nella pianura centro-orientale. Nelle zone montane-collinari centro-orientali sono possibili localizzati fenomeni franosi su versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, a seguito delle precipitazioni dei giorni precedenti. Il codice arancione nelle zone montane e collinari centro-orientali è riferito alle numerose criticità idrogeologiche e danni in atto".

Maltempo del 3 maggio: la piena del Montone vista anche dall'alto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piena del Montone, allerta "rossa": "Livelli idrometrici prossimi ai massimi storici"
ForlìToday è in caricamento