rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Santa Sofia

Pioggia provvidenziale sui roghi in Appennino: incendi sotto controllo

Una pioggia decisamente provvidenziale, quella che è caduta nella prima mattinata di venerdì sul territorio forlivese ed in particolare sull'Appennino

Una pioggia decisamente provvidenziale, quella che è caduta nella prima mattinata di venerdì sul territorio forlivese ed in particolare sull'Appennino, funestato mercoledì e giovedì da una serie di incendi boschivi. Nella tarda serata di giovedì i vigili del fuoco, presenti sui rispettivi punti di incendio con una decina di squadre, il Canadair e l'elicottero, hanno dichiarato chiuse le fasi di emergenza nel più grosso dei tre roghi che si sono verificati, quello che ha coinvolto un monte nella zona di Corniolino, ai confini del parco nazionale delle Foreste Casentinesi. Intorno alle 23.30 il maggior numero delle squadre sono rientrate nelle rispettive sedi e per tutta la notte è rimasto un presidio di una squadra. Sono bruciati diversi ettari di bosco.

E' invece di un ettaro di bosco e sterpaglie la dimensione del rogo scoppiato intorno alle 20 di giovedì sera a Ponte Fantella, località del comune di Premilcuore. Qui i vigili del fuoco sono intervenuti per circa tre ore, per bloccare sul nascere le fiamme. Mentre dovrebbe ammontare a circa due ettari la superficie di bosco andata in fumo tra mercoledì pomeriggio e giovedì mattina a Tre Fonti, località vicino a Isola, nella valle del Bidente. In quest'ultimo caso le fiamme sono arrivate a lambire alcune abitazioni. 

Con le operazioni di spegnimento ormai portate a termine e l'acqua che è caduta dal cielo alcune ore dopo, l'emergenza si può definire rientrata, sebbene sul posto a presidio continui a permanere una squadra dei Vigili del Fuoco. I roghi boschivi in quest'estate siccitosa sono stati numerosi anche sull'Appennino forlivese. Le perimetrazioni operate dai carabinieri forestali permetteranno di indicare le porzioni di suolo che rientreranno nei vincoli di legge (eventuale inedificabilità, esclusione dell'attività venatoria etc) previsti per gli incendi boschivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia provvidenziale sui roghi in Appennino: incendi sotto controllo

ForlìToday è in caricamento