rotate-mobile
Cronaca

Raffiche di vento, pioggia e neve: il forlivese attraversato dal maltempo

Non sono mancate le raffiche di vento: in città la più intensa è stata di 49 chilometri orari, mentre il record è stato registrato a Palareto di Meldola, con 60 chilometri orari

Piogge abbondanti, accompagnate da forti raffiche di vento. Anche il forlivese è stato interessato dall'ondata di maltempo che mercoledì sera ha attraversato la Romagna. La pioggia, arrivata poco dopo le 20, è caduta con forte intensità, con i pluviometri che hanno registrato oltre 14 millimetri di pioggia. Non sono mancate le raffiche di vento: in città la più intensa è stata di 49 chilometri orari, mentre il record è stato registrato a Palareto di Meldola, con 60 chilometri orari. Le vette della Campigna, dopo diverse giornate caratterizzate da temperature anomale, sono tornate ad indossare il mantello bianco. Spruzzata di neve anche sulla Diga di Ridracoli, dove il livello dell'invaso è di 20,89 milioni di metri cubi. La Protezione Civile aveva diramato un'allerta di 12 ore per "vento e stato del mare" per "la formazione sul medio Adriatico di un minimo dopressionario che avrebbe determinato una rotazione dei venti dai quadranti settentrionali". Si annunciano 48 ore soleggiate, con temperature in flessione: le minime nella nottata tra giovedì e venerdì scenderanno sotto lo zero, con gelate diffuse. Sabato il cielo si presenterò inizialmente sereno o poco nuvoloso, con nebbie mattutine in pianura. La tendenza è per un aumento della nuvolosità a partire dal tardo pomeriggio. La giornata di domenica si annuncia perturbata, con piogge per effetto del transito di una perturbazione atlantica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffiche di vento, pioggia e neve: il forlivese attraversato dal maltempo

ForlìToday è in caricamento