rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Impianti sportivi

La nuova pista da cross è "targata" Andrea Dovizioso: approvato il progetto definitivo

Da pochi giorni però il “sogno” del già iridato classe 125 è diventato realtà. Lo testimonia una delibera della giunta del Comune di Faenza

Che il ritiro di Andrea Dovizioso dalla MotoGp non fosse un addio alle due ruote era una considerazione facile da immaginare. Anche alla luce delle dichiarazioni che il pilota aveva rilasciato a vari organi di stampa. Da pochi giorni però il “sogno” del già iridato classe 125 è diventato realtà. Lo testimonia una delibera della giunta del Comune di Faenza, la quale venerdì scorso ha approvato il progetto definitivo della nuova Pista da Cross Monte Coralli redatto dallo studio Paisà e dalla Stignani Associati contenente anche il cronoprogramma delle opere.

Il documento progettuale è stato inviato dalla società Rpm, riconducibile al campione di Forlì, che dal 21 novembre scorso si è aggiudicata la gestione del campo cross faentino e del parco ‘Romitorio’ con annesso pubblico esercizio per 20 anni. Nei mesi scorsi il comune aveva infatti approvato il progetto di fattibilità relativo alla rigenerazione del campo da cross e del contorno paesaggistico per oltre mezzo milione di euro. Inoltre era stato firmato da comune e Federazione Motociclistica Italiana, un protocollo d’intesa finalizzato alla presentazione di una progettualità a bando Pnrr, poi aggiudicato, per complessivi 4 milioni di euro con l’intento di creare proprio alle porte di Faenza un centro tecnico federale.

Nei giorni scorsi infine la ciliegina sulla torta del maxi progetto con l’affidamento in gestione della struttura alla società dello sportivo romagnolo. Seguiranno ora le opere necessarie e l’avvio dei lavori per la riqualificazione e l’estensione dell’area che saranno svolte dal concessionario, in attesa di alzare il sipario sulla nuova ed inedita ‘sfida’ faentina del ‘Dovi’ nazionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova pista da cross è "targata" Andrea Dovizioso: approvato il progetto definitivo

ForlìToday è in caricamento