rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Mobilità

Piste ciclabili, in arrivo il nuovo percorso in via Corridoni: "Collegherà il Campus con Porta Ravaldino"

Petetta: "E' un intervento che coniuga la sfida della mobilità sostenibile alla qualità del decoro urbano"

È stato approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo per la realizzazione di un nuovo percorso ciclabile in via Corridoni e via Dalle Bande Nere, in fregio alla Rocca di Ravaldino, compreso tra gli interventi ammessi a contributo Pnrr - bando “Rigenerazione Urbana” - per un ammontare di 500mila euro. "L’intervento di realizzazione della nuova pista ciclabile si inserisce nel più ampio progetto di potenziamento della viabilità urbana dell'intera città di Forlì - spiega l’assessore Giuseppe Petetta -  Una strategia urbana, quella voluta dall’Amministrazione comunale, che coniuga i temi della valorizzazione del patrimonio artistico con il completamento dei percorsi ciclabili urbani. Tali percorsi si sviluppano lungo via Padovani e via Corridoni, e congiungeranno a lavori terminati il Campus con la rotatoria di piazzale di Porta Ravaldino, collegandosi con la pista di viale dell’Appennino".

Petetta parla di "progetti che nel loro complesso fanno parte della strategia ciclabile finanziata dai bandi Pnrr “Ciclovie urbane” e Pnrr “Rigenerazione Urbana”, interventi perciò finalizzati al miglioramento della vivibilità urbana ed al potenziamento della mobilità “dolce” e al completamento di un percorso ciclabile ben più articolato che mette in collegamento i siti più strategici della città, rendendoli fruibili attraverso un innovativo ed esclusivo progetto di mobilità sostenibile".

"La nuova pista ciclabile verrà contestualizzata all’esterno dei Giardini, adiacenti alla Rocca di Ravaldino e collegherà l’ingresso del parco (situato nel retro e attiguo all’ingresso dell’attuale casa circondariale) raccordandosi con la ciclabile esistente di Via della Rocca ultimata poco tempo fa - continua l'assessore -. Il parco verrà invece interessato da una riqualificazione, in particolare dei percorsi pedonali, dell’arredo e dei giochi presenti all’interno, del verde, delle specie arboree e degli alberi, e verrà contestualmente realizzata una predisposizione di punti luce ed impianto di pubblica illuminazione.”

"Con questo intervento - conclude l’assessore Petetta - da un lato intendiamo migliorare la qualità del decoro urbano attraverso la riqualificazione dei Giardini della Rocca, dall’altro si intende migliorare la mobilità sostenibile, realizzando nuove piste ciclabili e garantendo la sicurezza ciclo-pedonale in un’area in cui il flusso di traffico risulta particolarmente elevato". I lavori, che verranno affidati a breve, si concluderanno entro l’estate del 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piste ciclabili, in arrivo il nuovo percorso in via Corridoni: "Collegherà il Campus con Porta Ravaldino"

ForlìToday è in caricamento