menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Piedoni" dell'acceleratore nel mirino della Polizia Locale: nel 2019 oltre 2400 multe

Nel bilancio dell'anno che sta per concludersi, nei circa 12mila veicoli sottoposti a controllo dalla Polizia Locale forlivese

La Polizia Locale forlivese potenzierà i controlli in vista del Capodanno. Sarà istituito un turno di servizio notturno che si protrarrà fino alle 5 di mercoledì, primo giorno dell'anno. Le pattuglie, saranno già presenti in P.zza Saffi e nel centro storico dal pomeriggio, da quando cioè avranno inizio i preparativi per la manifestazione della serata  che condurrà i forlivesi all'inizio del  nuovo anno. L'amministrazione comunale, con una particolare attenzione finalizzata alla sicurezza urbana, ha espresso un'ordinanza che non consentirà l'introduzione di bottiglie, oggetti in vetro e lattine nell'area destinata alla festa, così da poter evitare situazioni di pericolo generate dalla dispersione e dalla rottura di questi materiali e consentire a così tutti i partecipanti di trascorrere serenamente la lunga notte del Capodanno.

Sarà inoltre vietato nel centro storico, a tutela della sicurezza e dell'incolumità delle persone, l'utilizzo dei prodotti pirotecnici (petardi) dalle 16 di martedì alle 20 di mercoledì.  Oltre al presidio di Piazza Saffi e del centro storico, la Polizia Locale nella notte di fine anno effettuerà controlli anche sulle strade maggiormente interessate dal traffico diretto verso le località marittime della riviera, in particolare sulla via Cervese, al fine di contrastare le condotte irregolari di guida, in particolare la guida in stato di ebbrezza, tra le maggiori cause dell'incidentalità stradale unitamente all'uso improprio del telefono cellulare e alla velocità elevata.

Nel bilancio dell'anno che sta per concludersi, nei circa 12mila veicoli controllati dalla Polizia Locale forlivese, sono state accertate oltre 60 violazioni per guida in stato di ebbrezza di cui 27 emerse in occasione di sinistri stradali. Il superamento dei limiti di velocità ha portato alla contestazione di 2.456 interventi sanzionatori, mentre 215 sono stati i conducenti multati per l'uso improprio del telefonino.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento