Polstrada di Rocca, il voto bipartisan in Regione: la soddisfazione del comitato civico

“Ci auguriamo che sia arrivato il momento di porre la parola fine alla vicenda. Si dia ascolto ai cittadini, alle istituzioni locali compatte e a quelle regionali"

E’ grande la soddisfazione del Comitato Civico Ss67, attivo con una pacifica mobilitazione sin dallo scorso febbraio, nell’apprendere la notizia dell’approvazione avvenuta questa mattina in Regione, in Commissione Territorio Ambiente e Mobilità, della risoluzione bipartisan a firma dei consiglieri Massimo Bulbi (Pd) e Massimiliano Pompignoli (Lega), che impegna la Giunta Regionale a “sollecitare il Governo e in particolare il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, affinché sia scongiurata la chiusura del distaccamento della Polstrada di Rocca San Casciano, facendosi portavoce delle istanze del territorio e dell’urgenza di garantire un presidio di sicurezza irrinunciabile non solo per il comprensorio forlivese, ma per tutta la Romagna”.

I coordinatori del Comitato Civico Ss67, Vincenzo Bongiorno, Alessandro Ferrini e Riccardo Ragazzini osservano: “Ci auguriamo che sia arrivato il momento di porre la parola fine alla vicenda. Si dia ascolto ai cittadini, alle istituzioni locali compatte e a quelle regionali, a tutti i partiti trasversalmente, ai sindacati e alle associazioni: Il Governo fornisca l’assicurazione che il distaccamento rimarrà aperto”. E poi aggiungono: “Grazie ai consiglieri regionali Bulbi e Pompignoli per l’alta politica che hanno messo in campo, presentando una risoluzione congiunta, poiché la sicurezza stradale è un patrimonio comune da difendere, per la gente e per il territorio”.

Lo scorso 6 ottobre in Regione vi era stato un incontro tra i coordinatori del Comitato Civico Ss67 e il Sottosegretario alla Presidenza Regionale, Davide Baruffi, e l’Assessore alla Montagna e Programmazione Territoriale, Barbara Lori, in rappresentanza della Giunta, alla presenza anche dei Consiglieri Regionali Bulbi e Pompignoli. In quell’occasione ai due rappresentanti della Giunta Regionale sono state consegnate le duemila firma raccolte tra i cittadini, per chiedere al Governo centrale e al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, di non chiudere il distaccamento di Rocca San Casciano della Polizia Stradale. Le firme sono state raccolte dal Comitato Civico Ss67 in poche settimane prima del lockdown, con l’aiuto dell’ASAPS (Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale), dei sindacati di Polizia, Siulp e Sap, dell’Associazione Confedilizia Forlì-Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento