menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PolStrada di Rocca San Casciano, la mobilitazione del Siulp: raccolta firme in Piazza

La protesta contro la chiusura e il coinvolgimento della società civile non si fermerà

Anche il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia di Forlì Cesena parteciperà, sabato alle 10.30, alla manifestazione che si terrà a Rocca San Casciano contro la chiusura della Stradale. Il Siulp "ringrazia in modo particolare i promotori del "Comitato Civico Statale 67" (con cui collabora), che in pochi giorni sono riusciti a coinvolgere amministratori locali, cittadini, imprenditori e i parlamentari di ogni schieramento politico, tutti concordi per di "No alla chiusura della Stradale di Rocca San Casciano, con la conseguente perdita in termini di sicurezza stradale". 

"Un “movimento” davvero sentito che in pochi giorni ha già raccolto migliaia di firme e sostenitori della società civile che non vuole sentirsi abbandonata dalle Istituzioni Centrali, le quali hanno deciso di sopprimere questo importante Presidio di Polizia, collocato in un’importante e strategica strada statale che collega la Romagna alla Toscana - afferma il segretario del Siulp, Roberto Galeotti -. Anche perché la presenza della Polizia Locale, nei Comuni di quelle vallate, ormai è al lumicino e le Stazioni dei Carabinieri in quel territorio sono presenziate in media da tre militari. Un Reparto che tra l’altro è a costo zero per il Ministero dell’Interno in quanto collocato in un immobile di proprietà del Comune di Rocca".

Tali ragioni sono state ribadite dal segretario del Siulp al Direttore Centrale della Polizia Stradale, che due giorni fa è giunto a Forlì, oltre che al Questore di Forlì-Cesena Lucio Aprile e al dirigente del Compartimento Stradale di Bologna che ha incontrato nei giorni scorsi. La protesta contro la chiusura e il coinvolgimento della società civile non si fermerà: il Siulp forlivese ha infatti organizzato per venerdì, dalle 9 alle 12.30, due presidi in Piazza Saffi (di fronte al civico 3) e in Via delle Torri (di fronte al civico 55, angolo Piazza Ordelaffi) al fine di continuare a raccogliere firme contro la chiusura della Stradale di Rocca San Casciano. Il presidio verrà replicato, sempre nelle stesse posizioni, anche sabato dalle 15 alle 18. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento