Martedì, 16 Luglio 2024
Lavori Pubblici / Rocca San Casciano

Il Ponte di Ferro di Rocca San Casciano sarà ristrutturato: lavori da oltre tre milioni di euro

Lo ha comunicato la deputata e presidente del Coordinamento regionale di Forza Italia dell’Emilia Romagna, Rosaria Tassinari. I lavori, finanziati dall'Anas, partiranno nel prossimo autunno

Il Ponte di Ferro alle porte di Rocca San Casciano sarà ristrutturato a partire dal prossimo autunno. Si tratta di lavori di manutenzione straordinaria che saranno effettuati grazie ad un finanziamento di 3,2 milioni di euro dell’Anas, progetto che in corso di validazione. La costruzione del Ponte di Ferro, situato lungo la Strada Statale 67 Livorno-Ravenna alle porte di Rocca San Casciano in corrispondenza del chilometro 163+511, risale al 1937, al tempo del fascismo, quando furono costruiti anche il nuovo teatro e il municipio. Durante le seconda guerra mondiale, i tedeschi in ritirata lo minarono e lo fecero saltare in aria nell’autunno 1944. Nel dopoguerra fu ricostruito nella forma attuale.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

“Come mi ha comunicato il sottosegretario Tullio Ferrante, l’intervento sul Ponte di Ferro di Rocca San Casciano riguarda il risanamento conservativo corticale dell’opera con il rifacimento dei cordoli e del sistema di protezione laterali – la deputata e presidente del Coordinamento regionale di Forza Italia dell’Emilia Romagna, Rosaria Tassinari -. Si tratta di un intervento strutturale sull’opera in generale e, in particolare, di messa in sicurezza anche dei marciapiedi per i pedoni".

"Il sottosegretario Ferrante aveva effettuato un sopralluogo, insieme ai sindaci della vallata del Montone, il 31 maggio scorso sui lavori in corso nelle frane di Vallicelle-Pantera, sopra Dovadola, e alle porte di Rocca, dove sono semafori a senso unico alternato, per sollecitare i lavori e tonare al più presto al doppio senso di marcia, sia per gli automobilisti sia per il traffico legato alle aziende del territorio. Una ulteriore dimostrazione dell'attenzione riservata dal Governo al nostro territorio - conclude Tassinari -. Questo esempio dimostra il mio continuo interessamento per il territorio forlivese e romagnolo, che si affianca ai continui impegni istituzionali alla Camera e nelle commissioni di cui faccio parte”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Ponte di Ferro di Rocca San Casciano sarà ristrutturato: lavori da oltre tre milioni di euro
ForlìToday è in caricamento