Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Ponte su Bevano, Cervese e incrocio con via Erbosa: presentati i progetti di adeguamento e messa in sicurezza

Si è tenuto l'incontro organizzato dal CTQ5 con Comune e Provincia per discutere sugli interventi da progettare e realizzare sul tratto di Cervese da via Costanzo II a Casemurate

Martedì si è svolto a Palazzo Monsignani  a Pievequintal'incontro dei quartieri 5-6-7 con la Provincia e Comune di Forlì organizzato dal Comitato Territoriale Quartieri 5. Erano presenti per la Provincia Daniele Valbonesi con delega alla viabilità, Fabrizio Di Blasio, Giuseppe Saccone. Per il Comune di Forlì l'Assessore alla mobilità e viabilità Giuseppe Petetta, l'Assessore ai rapporti con i quartieri Andrea Cintorino.

L'incontro era stato organizzato per conoscere e approfondire gli interventi già programmati e, in fase di progettazione dalla Provincia, conoscere quali altri interventi da parte del Comune fossero in programma per mettere in sicurezza i centri abitati da via Costanzo II a Casemurate al confine con Ravenna.

E' stato presentato il progetto del ponte sul Bevano già finanziato, che con l'approvazione dalla conferenza dei servizi verrà messo a bando entro l'anno. Provincia e Comune prima di iniziare i lavori si sono impegnati a definire percorsi alternativi per presentarli in assemblea pubblica.

Presentato anche il Progetto relativo al tratto di Cervese della frazione Caserma, che verrebbe finanziato con i fondi rimasti dopo i primi interventi , che Anas deve ancora trasferire alla Provincia. Progetto che per la messa in sicurezza prevede anche la realizzazione di un’area da adibire a parcheggio per residenti e attività, oltre ad un ulteriore adeguamento dell’incrocio Erbosa-Cervese grazie anche all’acquisizione da parte della Provincia di piccole particelle perimetrali che consentirebbero ai tecnici un maggiore ambito in cui intervenire. 

Per il tratto di Km 2,600 per arrivare al Confine con Ravenna, per il quale attualmente non sono previsti finanziamenti, il Consigliere Daniele Valbonesi ha annunciato che la progettazione preliminare sarà predisposta entro l'anno.

L'assessore Giuseppe Petetta ha informato che è in fase di progettazione il tratto di ciclabile da via Costanzo al Platano di Carpinello, ed ha suggerito ai tecnici della Provincia di considerare nella nuova progettazione dei tratti l’inserimento di uno spazio ciclo-pedonale. Viste le osservazioni ai progetti presentati  emerse  nella discussione, nel riconoscimento delle singole competenze, Provincia e Comune hanno confermato di collaborare per definire una progettazione comune di tutti gli interventi  previsti, per poi ricercare i finanziamenti mancanti, in particolar modo per progettare al più presto anche il tratto di Km 2,600 per arrivare al confine con Ravenna.

"Il Comitato Territoriale Quartieri esprime soddisfazione per il risultato dell'incontro,  ringrazia i rappresentanti di Provincia e Comune per gli impegni  assunti, chiede che i lavori programmati o in fase di programmazione tengano conto dei disagi che inevitabilmente creeranno ai residenti ed alle attività raccomandandosi che vengano svolti nella massima rapidità con il minor tempo possibile di interruzioni stradali" si legge in una nota del Comitato Territoriale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte su Bevano, Cervese e incrocio con via Erbosa: presentati i progetti di adeguamento e messa in sicurezza
ForlìToday è in caricamento