menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portico, apprendere la lingua attraverso la cucina

Il 18 novembre, al culmine del percorso enogastronomico artistico polisensoriale diffuso “In cerca di cibo”, si terrà una conferenza di presentazione di un progetto interuniversitario sull’apprendimento linguistico attraverso la cucina

Il 18 novembre, al culmine del percorso enogastronomico artistico polisensoriale diffuso “In cerca di cibo”, si terrà una conferenza di presentazione di un progetto interuniversitario sull’apprendimento linguistico attraverso la cucina. Finanziato dal Programma di Apprendimento Permanente dell’Unione Europea, il progetto LanCook è un partenariato che coinvolge cinque paesi: Regno Unito (Newcastle University), Germania (Universität Paderborn), Spagna (Universitat Autònoma de Barcelona), Finlandia (Helsingin yliopisto) e Italia (Università di Modena e Reggio Emilia).

Il progetto prevede la realizzazione e sperimentazione di cucine portatili digitali che comunicano con gli apprendenti in sei lingue europee, guidandoli nella preparazione di piatti tipici (vedi https://europeandigitalkitchen.com). Si dimostreranno le potenzialità di materiali didattici tecnologicamente innovativi per promuovere un apprendimento delle lingue che sia realmente “situato”, in cui cioè gli apprendenti imparano la lingua durante un’attività della vita reale che sono fortemente motivati a svolgere.


Per gentile concessione del Comune di Portico di Romagna, la conferenza di presentazione si svolgerà nella sala del Teatro comunale a partire dalle 18. Interverranno il Prof. Gabriele Pallotti e la Dott.ssa Natacha Niemants dell’Università di Reggio Emilia, che mostreranno cosa bolle in pentola nella Cucina Digitale Italiana, nonché il portavoce dell’Hotel diffuso Al Vecchio Convento di Portico di Romagna, che ospiterà parte delle sperimentazioni del prototipo italiano. La conferenza è aperta a tutti, nella convinzione che LanCook possa aiutare i cittadini a comprendere ed apprezzare le lingue, cucine e culture di altri paesi europei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento