rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Rocca San Casciano / Strada Statale 9ter

"Sono un appassionato di botanica": di fianco a casa aveva una piantagione di maria

Il suo 'pollice verde' non lo aveva portato a prendersi cura di bonsai o rose. Proprio no. Il suo interesse si era categoricamente spostato verso la marijuana.

Il suo 'pollice verde' non lo aveva portato a prendersi cura di bonsai o rose. Proprio no. Il suo interesse si era categoricamente spostato verso la marijuana. Perché quando gli agenti della Squadra Mobile di Forlì lo hanno arrestato con l'accusa di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente lui si è giustificato così: "Ho una passione per la botanica". Protagonista della vicenda un 40enne operaio che abita nelle campagne tra Portico e Rocca San Casciano. Incensurato e padre di famiglia, non ha saputo fornire altre spiegazioni in merito alla piantagione di marijuana che gli agenti di Polizia hanno ritrovato nelle vicinanze della sua casa, un casolare in aperta campagna.

L'uomo, almeno fino ad oggi, non era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine. Abita in una zona non proprio di passaggio e forse anche per questo si sentiva abbastanza 'protetto' da visite poco gradite. Vicino agli alberi da frutto c'erano diverse piante coltivate a terra, altre invece in vasi. Le più rigogliose erano alte circa un metro e quaranta centimetri, mentre altre circa la metà: diciotto in tutto le piante sequestrate dalle forze dell'ordine.

Piantagione di marijuana in campagna (foto Frasca)

Di certo la sola passione per la botanica stride un po' con il fatto che in camera da letto sono state trovate diverse foglie esiccate, ma non solo: in soffitta vi era un'altra pianta esiccata, mentre in casa è stato trovato anche dell'alcol. Evidentemente appassionato anche di grappe, l'uomo stava, secondo le forze di Polizia, sperimentando un tipo di digestivo al gusto 'maria'. Oltre nove i chili di piante sequestrate dagli agenti, mentre nei vasetti con le foglie esiccate vi era circa 1,5 kg di 'materiale'.

La Polizia, c'è da sottolinearlo, non ha comunque trovato nulla che dimostrasse l'attività di spaccio. L'uomo al momento si trova agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono un appassionato di botanica": di fianco a casa aveva una piantagione di maria

ForlìToday è in caricamento