menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portico, emergenza gestita. Il sindaco: "Ma chi paga?"

A Portico di Romagna la viabilità non ha problemi. "E' tutto transitabile - assicura il sindaco Mirko Betti - le strade sono percorribili anche senza catene ma con pneumatici da neve"

A Portico di Romagna la viabilità non ha problemi. “E’ tutto transitabile – assicura il sindaco Mirko Betti - le strade sono percorribili anche senza catene ma con pneumatici da neve. Nelle piazze e nei parcheggi è stata rimossa la neve e accatastata nel campo sportivo, vicino al fiume, perché sappiamo che ne arriverà altra. Abbiamo ancora scorte di sale per tre giorni. Ne stiamo cercando altro ma non si trova. Il Comune lo ha sparso su tutte le strade di Portico, Bocconi e San Benedetto”.

Il sale è stato distribuito anche ai cittadini. Inoltre i volontari della Protezione Civile stanno proseguendo nelle operazioni di pulizia dei passaggi delle case degli anziani. “Con una navetta l’associazione La Misericordia–Volontari dell’Acquacheta aiuta gli anziani a fare la spesa, le visite mediche ed a recarsi in farmacia.- spiega Betti – Abbiamo razionato il carburante: 500 litri di benzina devono restare a disposizione per i mezzi pubblici e 500 di gasolio per i gruppi elettrogeni. La Protezione Civile si muove con un mezzo per evitare situazioni di emergenza. Unico problema il costo: normalmente per il piano neve spendiamo 15-20mila euro, quest’anno superiamo abbondantemente i 50mila. Non sappiamo chi pagherà”, conclude Betti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento