menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Poste...in cortometraggio" con gli studenti del Liceo Artistico e Musicale

Si è avvalsa della collaborazione degli alunni del Liceo Artistico e Musicale di Forlì che vedranno pubblicati sulla pagina Facebook di Poste Italiane i filmati video di 60/90 secondi da loro realizzati

Comunicare ai giovani, nel loro linguaggio, la sicurezza del futuro, è l’obiettivo ispiratore di “Poste.. in cortometraggio”, ultima tappa del progetto ludico formativo “Una Storia fatta apPosta” ideato nell’ambito delle manifestazioni celebrative del 150° anniversario di Poste Italiane. L’iniziativa, unica per la provincia di Forlì-Cesena, rientra nell’ambito di un progetto che comprende sei scuole superiori delle regioni Emilia Romagna e Marche.

Si è avvalsa della collaborazione degli alunni del Liceo Artistico e Musicale di Forlì che vedranno pubblicati sulla pagina Facebook di Poste Italiane i filmati video di 60/90 secondi da loro realizzati, attraverso i quali raccontano il modo in cui percepiscono un’azienda che da 150 anni offre sicurezza al servizio del futuro. Gli elaborati sono stati consegnati alla direttrice provinciale di Poste Italiane Marisa Babbi dagli studenti delle classi IV CSP e IV DSP presso la sede del Liceo forlivese,.

Il progetto “Poste .. in cortometraggio” vuole essere, soprattutto, un momento di confronto e partecipazione attiva dei ragazzi, i protagonisti di domani, che hanno riflettuto sui temi proposti stimolati dalla propria creatività e originalità. Saranno quindi i più giovani a testimoniare, tramite la nuova frontiera dei social network, il percorso che Poste Italiane ha compiuto tra passato e presente verso il futuro di una comunicazione sempre più globale e “connessa”. Esprimendo la propria idea o la propria esperienza, anche attraverso un gruppo di lavoro, gli alunni diventano a loro volta gli artisti di un “progetto di comunicazione” che si avvale del passato per potersi proiettare con sicurezza nel futuro.

Se gli strumenti cambiano grazie alla tecnologia, moltiplicando le opportunità e rendendo la vita più semplice a cittadini e imprese, i valori tradizionali di attenzione alle persone, trasparenza, radicamento sul territorio e responsabilità sociale restano un presupposto fondamentale per una grande azienda come Poste Italiane. Una commissione composta da personalità rappresentative del mondo dell’informazione, oltre che dal personale docente e di Poste Italiane, selezionerà le migliori narrazioni filmiche che verranno pubblicate su Facebook per diventare le nuove Storie fatte apPosta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento