menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Predappio, abusi edilizi: sequestrata la villa del cugino del Duce

Gli agenti della Polizia Municipale della Comunità Montana dell'Appennino Forlivese hanno sequestrato la villa costruita da Alfredo Mussolini, cugino del Duce, per presunti abusi edilizi

Il provvedimento è stato eseguito a cavallo delle festività di Ferragosto. Gli agenti della Polizia Municipale della Comunità Montana dell'Appennino Forlivese hanno sequestrato la villa costruita da Alfredo Mussolini, cugino del Duce, per presunti abusi edilizi. Del caso se ne sta occupando la Procura della Repubblica di Forlì, che ha incaricato i vigili ad apporre il documento che ne indica il sequestro nella cancellata del manufatto di via Garibaldi.

Contemporaneamente, come riporta il quotidiano "La Voce di Romagna", è stata aperta anche un'inchiesta per violazione di sigilli. Qualcuno infatti sarebbe riuscito ad entrare all'interno dell'immobile, costruito da Alfredo Mussolini nel 1934 e ora di proprietà di una società che avrebbe sede a San Marino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento