Cronaca

Predappio, chiusura dell'asilo "Santa Rosa": i sindacati chiedono un incontro col sindaco

Per i sindacati, "la vicinanza dei servizi di welfare alla comunità è fattore indispensabile come anche l’impegno pubblico a far si che ciò si realizzi

Continua a far discutere la chiusura della scuola materna "Santa Rosa" di Predappio. Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un incontro col sindaco Roberto Canali "finalizzato a comprendere gli sviluppi per l’occupazione, le alternative che verranno offerte all’utenza e quali intenzioni ha l’ente locale nel rapporto con il demanio rispetto alla destinazione d’uso dell’edificio e i progetti ad esso collegati".

"E’ evidente infatti che il calo demografico è un tema che riguarda l’intero territorio e in particolare la preoccupazione sui comuni dell’appennino è alta, dunque riteniamo non rinviabile un confronto con le parti sociali finalizzato alla verifica di tutte le soluzioni che l’amministrazione sta valutando per garantire il servizio ai cittadini", affermano i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maria Giorgini, Vanis Treossi ed Enrico Imolesi. 

Per i sindacati, "la vicinanza dei servizi di welfare alla comunità è fattore indispensabile come anche l’impegno pubblico a far si che ciò si realizzi. Per tali ragioni la riduzione di un servizio pubblico per l’infanzia è per noi ragione di attenzione non solo per l’occupazione ma anche per le ricadute che ha sulla cittadinanza".

"Auspichiamo dunque che l’amministrazione si renda disponibile ad un confronto tenendo conto che per quanto ci riguarda la condivisione con la comunità di Predappio tutta su un tema così importante è fondamentale per garantire la qualità della risposta pubblica ai bisogni dei cittadini", concludono. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Predappio, chiusura dell'asilo "Santa Rosa": i sindacati chiedono un incontro col sindaco

ForlìToday è in caricamento