menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Predappio, l’orto dei bambini intitolato al maestro Adler Raffaelli

Con la Festa degli "Orti in condotta", prevista per giovedì nella Rocca di Forlimpopoli,si conclude per le classi della scuola primaria "Adone Zoli" di Predappio

Con la Festa degli “Orti in condotta”, prevista per giovedì nella Rocca di Forlimpopoli,si conclude per le classi della scuola primaria “Adone Zoli” di Predappio un lungo e proficuo lavoro dedicato al progetto “Un Appennino di Orti”, promosso dal Rotary Club Tre Valli, dalla Condotta Slow Food di Forlì e dalla Banca Romagna Cooperativa.
 
L’Orto di Predappio è stato recentemente intitolato al maestro Adler Raffaelli, con una cerimonia nella quale la commozione della moglie ha stimolato significative parole del Sindaco Giorgio Frassineti. “L’orto - ha sottolineato il primo cittadino - è un luogo nello stesso tempo magico e concreto: luogo dell’anima, dove si ritrova serenità dal contatto con la terra e ci si allontana per un poco dal mondo, ma anche luogo che educa al mondo reale e all’importanza della salvaguardia della natura…”.

Grazie alla collaborazione della Condotta Slow di Forlì, per la Giornata Nazionale degli Orti è stata proposta ai bambini la degustazione prima del miele e poi dell’olio, per assaporare una merenda “buona, giusta e pulita”.
Gli alunni della scuola primaria hanno anche venduto i loro prodotti dell’orto, allestendo con l’aiuto di alcuni nonni un mercato nel cortile della scuola, valorizzando così il commercio a chilometro zero, ovvero dal produttore al consumatore.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento