Prendere forma il Parco Archeologico di Galeata. Si avvicina il via dei lavori

Il primo cittadino tiene a sottolineare che "la cultura è un bene comune ed un diritto che salverà il mondo"

"I nostri sforzi si stanno trasformando in realtà". Sta per prendere forma il Parco Archeologico di Galeata. Lo annuncia il sindaco Elisa Deo, specificando che "il progetto da oltre 300mila euro per la copertura dell'area con una struttura in legno lamellare, è stato consegnato e a breve inizieranno i lavori. Con un misto di orgoglio ed emozione, prendiamo atto di riuscire, con questo intervento, ad inserire un ulteriore importante tassello che ci consentirà di portare a compimento l'opera".

Il primo cittadino tiene a sottolineare che "la cultura è un bene comune ed un diritto che salverà il mondo. La tutela, lo sviluppo, la diffusione dei beni, delle attività e dei valori della cultura si devono collocare necessariamente al centro degli obiettivi di crescita civile, sociale ed economica del paese. Ecco perché da anni abbiamo investito le nostre energie e dedicato ingenti somme a favore della valorizzazione del nostro patrimonio storico, architettonico, ed archeologico".

Deo ricorda che "dal 1942 a Galeata si susseguono campagne di scavo archeologico che hanno riportato alla luce importantissime emergenze a livello nazionale come la zona termale della Villa di Re Teodorico ed il bellissimo mosaico policromo rinvenuto lo scorso anno.
A causa della distruzione da agenti atmosferici eccezionali della tensostruttura che ricopriva la parte relativa alle terme, il sito, purtroppo non è visitabile da alcuni anni.  Ma i nostri sforzi, finalmente, si stanno trasformando in realtà e ciò che poteva rimanere confinato nella dimensione dei sogni, sta prendendo forma".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave uno scooterista

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

Torna su
ForlìToday è in caricamento