Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Prendono lo stemma del Comune per "rendere onore ai camerati", scattano i provvedimenti legali

A portare alla ribalta la questione è un'interrogazione di Pd e Forlì  & Co nel consiglio comunale di lunedì pomeriggio. Nel mirino l'associazione 'Melius esse quam videri'

Lo stemma della città di Forlì usato nella comunicazione sui social di un gruppo associativo forlivese nostalgico del fascismo. A portare alla ribalta la questione è un'interrogazione di Pd e Forlì  & Co nel consiglio comunale di lunedì pomeriggio. Nel mirino l'associazione 'Melius esse quam videri' . Attacca il capogruppo Pd Soufian Hafi Alemani: “L'associazione usa sui propri canali un logo identico allo stemma comunale, con l'unica differenza che al posto della corona viene posto il tricolore”.

Sempre per Alemani le comunicazioni sui social di tale gruppo usano parole “come 'arditi' e 'camerata', e si rende 'onore all'ardito Ettore Muti' con una fraseologia comunemente fascista”. Alemani ricorda tra l'altro che lo stesso stemma sul gonfalone comunale “si trova una medaglia di argento al valore militare come riconoscimento alla Resistenza”. Dal momento che “la legge affida all'ente la tutela del suo stemma”, Pd e Forlì & Co chiedono per intervenire contro l'uso abusivo del simbolo della città.

A rispondere è stata l'assessore Maria Pia Baroni: “L'Anpi ci aveva già comunicato la situazione e l'uso che ne viene fatto non rispecchia l'immagine dello stemma comunale”. Per questo, promette l'assessore “verrà coinvolto l'ufficio legale per verificare provvedimenti per la tutela dello stemma comunale e della dignità dell'ente”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prendono lo stemma del Comune per "rendere onore ai camerati", scattano i provvedimenti legali

ForlìToday è in caricamento