menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino antiCovid, code in farmacia per gli over 80: "Preparati a tante richieste, ma non in questa dimensione"

Nel primo giorno di prenotazioni per le vaccinazioni anti-Covid dedicate agli over 80, le farmacie del comprensorio di Forlì sono state letteralmente prese d'assalto

Code di decine e decine di clienti. Attese anche di oltre un'ora. E meno male che marzo è esordito baciato da un sole frizzante. Nel primo giorno di prenotazioni per le vaccinazioni anti-Covid dedicate agli over 80, le farmacie del comprensorio di Forlì sono state letteralmente prese d'assalto. Tante le persone che si sono messe in coda all'esterno dei banchi dei farmaci, anche prima dell'apertura, in attesa di prenotare la preziosa chiamata in difesa del covid-19. Non c'è stato un attimo di pausa, con le persone ad entrare ed uscire in continuazione. "Eravamo preparati e ci aspettavamo tante richieste, ma non in queste dimensioni", fotografa Mario Patanè, amministratore unico di ForlìFarma. Il bilancio è di oltre 700 prenotazioni nelle sole farmacie comunali

VIDEO - Prenotazione dei vaccini, le opinioni degli anziani

E' stato un lunedì mattina piuttosto difficile, ostacolato anche dall'interruzione del sistema informatico: "C'era il rischio di assembramenti e le nostre farmacie si sono allertate per mantenere anche all'esterno dei locali il distanziamento tra le persone - osserva Patanè -. Ci aspettavamo un numero importante di prenotazioni, perchè lo avevamo vissuto con la prima fase delle prenotazioni delle vaccinazioni per gli over 85, ed avevamo avvisato tutti i direttori delle farmacie di esser organizzati anche nelle turnazioni per riuscire a gestire al meglio il tutto. Non lo immaginavamo in questa dimensione e sono convinto che è una problematica che riguarda il primo giorno, con un grande afflusso in tutte le farmacie per accaparrarsi le prime date disponibili per la somministrazione del siero".

Patanè si è recato in prima persona in diversi banchi dei farmaci per verificare la situazione: "Abbiamo dovuto tenere distanziate le persone e forse avremmo dovuto chiedere un supporto alla Polizia Locale. Nelle otto farmacie comunali di Forlì, tranne in quella del centro commerciale Punta di Ferro, ci sono state file. E' stato tutt'altro che semplice gestire incolonnamenti di 30-40 persone anche a Forlimpopoli ci sono state delle difficoltà. Probabilmente anche al Cup la situazione è stata difficile (confermate le code in via Colombo e intoppi nelle prenotazioni online, ndr)". Le lunghe file si sono concentrate nelle prime ore del mattino, poi la situazione è andata via via normalizzandosi. Anziani, o familiari degli over 80, hanno saputo attendere con pazienza. Del resto tutti sperano di uscire da questa lunga pandemia il prima possibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento